Dolci

Buon ferragosto con la torta alle pesche! Ma prima, peperoncini rossi di buon augurio

15 Agosto 2014

emoticibo peperoncini

emoticibo pesche

emoticibo torta pesche

emoticibo tortapesche

Buon Ferragosto! E per gli auguri più piccanti e affettuosi ho scelto questo bel mazzo di peperoncini rossi, che adoro. E ce non c’entrano niente con la torta, ovviamente!%% Io sono più cotta di questa torta che sto per suggerirvi perché ho lavorato molto molto fino a ieri notte! Ma ora ho voglia di darvi la ricetta di questa rovesciata di pesche (che è molto simile a tutte le altre che ho già raccontato, perché la base è quella). Ma con le pesche, questo oro succulento di stagione – che sopra potrete ammirare in tutro il loro splendore – vi assicuro che ha un delizioso sapore, del tutto inedito, che vale la pena di provarla. E poi fa un figurone, perché è anche tanto bella!

Che cosa ti serve

  • 1 vasetto di yogurt bianco e, se vuoi, anche non dolce, tipo greco
  • 3 vasetti di farina (userai quello dello yogurt, opportunamente svuotato, come misurino)
  • 1 vasetto scarso di zucchero di canna più 2 cucchiai pe ril fondo della torta
  • burro quanto basta per imburarre la tortiera
  • 1 vasetto (sempre lo stesso) di olio di semi o d’oliva
  • 6 grosse pesche
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito alla vaniglia3 uova

Cosa devi fare

Pela le pesche: tagliane a dadini 4 e tieni da parte; dalle altre due ricava tante fettine possibilmente uguali e di spessore sottile. Prendi la teglia, imburrala e spargici sopra i due cucchiai di zucchero, distribuisci uniformemente. Disponi a raggera le fettine di pesche, fino a riempire tutto il fondo della tortiera (vedi foto sopra). Tieni da parte. Versa in una ciotola le uova, lo yogurt, il vasetto di olio e mescola; poi aggiungi i tre vasetti di farina e il lievito, prima però dovrai setacciarli (sennò il composto rischia di fare i grumi), aggiungici un pizzico di sale e mescola molto bene. Ora versa nella ciotola anche i dadini di pesche. Versa infine tutto nella tortiera. Inforna a 180/200 gradi (a seconda dle forno) per 35-40 minuti. Lascia raffreddare la torta, poi capovolgila in un piatto. Avrà il colore e la forma del sole, quel sole che illumina di solito il Ferragosto (almeno speriamo, vista l’acqua che è venuta giù questa estate!).

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse