Italia in Cucina

Come è buona la Crostata di riso con gli asparagi alla doppia ricotta! Con la ricotta fresca del Consorzio Italiano della Mozzarella

2 giugno 2018

Una ricetta davvero squisita, che soddisfa il palato di ospiti e famiglia: è la mia Crostata di riso con gli asparagi alla doppia ricotta.

Naturalmente, come ricotta fresca ho utilizzato quella del Consorzio Italiano della Mozzarella, fatta ogni giorno negli stabilimenti del Consorzio, nel Lodigiano, con solo buon latte italiano. Quello della mucca Gioconda, ricordate?

Come ispirazione – lo confesso – ho preso di qua a dei là. Ma poi non ho resistito  e come sempre ho aggiunto il mio tocco. In questo caso, per esempio, si tratta delle due ricotte, che regalano al piatto un doppio spessore di sapore e perfino di consistenza. Il riso e gli asparagi di stagione fanno il resto.

Veniamo alla ricetta? Eccola!

Crostata di riso agli asparagi e doppia ricotta

Cosa ti serve:

250 g di riso Carnaroli
50 g di burro più quello per imburrare la teglia
70 g di parmigiano
1 albume
1 cucchiaio di pangrattato
250 g di ricotta fresca: io ho usato quella del Consorzio Italiano della Mozzarella
16 asparagi sottili
60 g di pecorino grattugiato
20 g di ricotta dura, da grattugiare
6 o 7 foglie di basilico fresco
sale e pepe

Come devi fare

Lessa il riso in acqua bollente lievemente salata per circa 12 minuti, quindi scolalo e condiscilo con il burro, il parmigiano grattugiato e l’albume d’uovo appena sbattuto. Aggiungi poco sale e pepe.

Versa il riso in una teglia rotonda (meglio se a cerniera), imburrata e cosparsa di pangrattato, avendo cura di stendere il riso anche sui bordi.

Cuoci in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Intanto, lessa gli asparagi in acqua bollente poco salata per 7-8 minuti e poi scolali e tieni da parte.
In una ciotola mescola la ricotta fresca setacciata con il pecorino e il basilico tritato fine.

Estrai la crostata dal forno e sulla superficie versaci il mix di ricotta e pecorino, utilizzando gli asparagi cotti per formare le righe di una crostata, cospargi con la ricotta salata grattugiata e un’abbondante macinata di pepe.

Rimetti in forno in modalità grill per 5 minuti, fino a che si forma una lieve crosticina.

È buonissima anche consumata tiepida, ora che arriva la stagione calda.

 

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse