Blog Dolci

Esce oggi il libro Da quando non ci sei, di A. Knight, per Harlequin Mondadori. E dal mio forno è finalmente uscita questa meravigliosa torta per cuori spezzati

10 Febbraio 2015

Da quando non ci sei
di Anouska Knight
Copertina rigida: 350 pagine
Editore: Harlequin Mondadori
Collana: hm
Prezzo € 10,90

Da quando non ci sei

Un libro, una torta. La storia scritta da Anouska Knight è una bella storia d’amore. Lei è pasticceria, l’amore del destino è volato in cielo, le giornate sono sempre uguali: solo le torte, un simpatico socio di laboratorio, un adorabile cane e un’affettuosa quanto glamour e un po’ svitata sorella riempiono ormai le giornate di Holly. Le notti sono tristi e vuote. Ma il campanello della pasticceria un giorno trilla in modo più insistente: opporsi al destino, perché? L’amore può avere almeno due facce! Una sola versione invece per la mia morbida, fondente, dolce ma non troppo e con retrogusto pizzichino, torta di San Valentino, che accompagna degnamente l’uscita del romanzo di Harlequin Mondadori e assomiglia un po’ all’amore. L’ho fatta in versione cuore spezzato e cuore riaggiustato. Perché nulla si può riattaccare più di un cuore spezzato e – c’è da crederci – non si vedono nemmeno le crepe!

Emoticibo Torta Cioccolato

Emoticibo Torta Cioccolato

Ma ecco la ricetta, mie fedeli golose e romantiche, proprio come me!

TORTA FONDENTE AL PEPERONCINO (per cuori infranti che così guariscono subito!)

Cosa ti serve:

  • 5 uova
  • 200 gr di cioccolato fondente nero (dal 75 % in su)
  • 150 gr di burro
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai rasi di fecola
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino da tè di peperoncino macinato molto fine
  • alcuni peperoncini rossi freschi per la decorazione

Cosa devi fare:

Sciogli a bagnomaria il cioccolato con il burro, entrambi fatti a pezzi (proprio come il tuo cuore!).
Separa gli albumi dai tuorli, raccogliendoli in due diverse ciotole.
Aggiungi ai primi un pizzico di sale e montali a neve fermissima (almeno quanto la tua determinazione a non vederlo né sentirlo mai più!).
Tieni da parte.
Ora sbatti vigorosamente i tuorli con lo zucchero nell’altra ciotola, come se fossi arrabbiata, fino a ottenere una cremina spumosa, a cui aggiungerai poi la vanillina, la fecola, la miscela di cioccolato e burro fusi e da ultimo il peperoncino. Mescola delicatamente fino a rendere tutto omogeneo e infine unisci gli albumi montati a neve, mescolando dall’alto in basso: proprio come nell’amore che sogni, le due parti devono fondersi l’una nell’altra.
Imburra una tortiera bassa, a forma di cuore, e versaci l’impasto che dovrà risultare piuttosto liquido: deve avere cioè la consistenza delle tue gambe quando squilla il telefono e sul display compare il suo nome. Inforna a 180 gradi per 30 minuti. Passato questo tempo, togli dal forno, scuoti un poco la tortiera e mettila subito in frigorifero almeno per mezz’ora. Quando è fredda, disponi la torta su un vassoio e decora con peperoncino rosso, a piacere.

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse