Antipasti Blog

Cheesecake salata prosciutto e rucola. Per fronteggiare l’insopportabile calura milanese

10 Luglio 2016

Ecco la cheesecake salata prosciutto e rucola, a modo mio. Care amiche e amici, questo articolo con ricetta avrà il sapore del ritorno, perché è tanto, troppo che non carico. Ho molto cucinato, molto scritto, vorrei dire anche ho molto amato, ma in realtà ho amato il giusto e i soliti… Però ho preso parecchie incazzature, ma quelle le lasciamo stare, no?

Questa cheesecake, che è un rifacimento dello scorso anno quando mi era venuta buona la torta salata ma brutta la foto, è bella sia da vedere dal vivo sia in foto. E poi è ancora più buona!!

E l’altra sera, quando l’ho servita a una cena tra amici, ha fatto un figurone boia! Si dice? Non si dice? E chissene…

E poi ha la rucola che, scrivendo un pezzo per il sito di medicina online Dica33, nella mia Ricetta della salute, ho scoperto che è ricca di virtù, anche afrodisiache che mica ci fanno schifo, vero?

CHEESECAKE SALATA PROSCIUTTO E RUCOLA

Ingredienti

140 g di crakers non salati in superficie

60 g di burro

250 g di formaggio fresco tipo Philadelphia

150 g di ricotta

100 g di caprino fresco

100 g di parmigiano reggiano grattugiato

2 uova

una decina di pomodorini ciliegini

1 mazzetto di rucola

80 g di prosciutto crudo a fette sottili

7/8 capperi sotto sale

sale e pepe q.b.

Come devi fare

Frulla nel mixer i crakers e aggiungi il burro fuso a bagnomaria. Bagna e strizza un foglio di carta da forno e con questo fodera uno stampo per torte meglio se a cerniera. Versaci il composto ottenuto pressandolo bene con le mani sul fondo e un po’ sui bordi.

Ecco i crakers con burro fuso pressati sul fondo dello stampo a cerniera

Ecco i crakers con burro fuso pressati sul fondo dello stampo a cerniera

Metti in frigorifero e accendi il forno a 170 gradi.

Intanto, versa nel mixer tutti i formaggi e le uova, frulla fino a ottenere un composto omogeneo, aggiusta di sale e pepe e aggiungi metà del prosciutto tritato fine e metà della rucola lavata e tritata. Estrai la teglia dal frigorifero, versaci il composto e inforna per circa 45/50 minuti a bassa temperatura (170 gradi). Lascia raffreddare un poco dentro il forno spento e poi fuori. Quando la cheesecake è fredda, decorala con i pomodorini ciliegini tagliati a metà, roselline di crudo con un cappero (ben dissalato e asciugato) a mo’ di bocciolo e, a raggera, le foglie intere di rucola, lavate e asciugate.

Ed ecco pronta la cheesecake salata prosciutto e rucola per combattere l’insidiosa calura di questi giorni, stuzzicando l’appetito, in bellezza!

 

Bella, buona e piccantina. E poi fa tanto bene la rucola che si trova fresca e gustosa specie d'estate

Bella, buona e piccantina. E poi fa tanto bene la rucola che si trova fresca e gustosa specie d’estate

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse