Blog Dolci Ricette

La mia cucina ai tempi del coronavirus. Per tirarci un po’ su, senza che la quarantena pesi troppo sul giro vita, ecco la Finta Zuppa inglese con ricotta e fragole

20 Aprile 2020

In quarantena si cucina di più. Come dimostrano le molte testimonianze che mi arrivano ogni giorno, c’è chi lo fa di malavoglia, soltanto perché deve; chi non vede l’ora di cimentarsi ai fornelli perché lì ci sta bene e per inventare sempre qualcosa di nuovo; chi lo fa e basta, perché la famiglia – che prima scappava da tutte le parti – adesso è lì, attorno al tavolo, aspettando la prima colazione, il pranzo, la cena e spesso perfino la merenda.

Qualcuno mi scrive anche di aver mangiato troppo, di non sapere come smaltire l’eccesso di calorie e di sentirsi un po’ in colpa… Ciò nonostante, molti confessano frequenti e irrefrenabili voglie di dolce.

Così, tra le ricette che mi vengono richieste più di frequente ci sono quelle dei cosiddetti dessert “leggeri”, con meno calorie e grassi rispetto ai dolci più golosi. Eccovi accontentati!

Lo zucchero in questa preparazione è previsto, ma chi vuole può sostituirlo con la stevia, che è un dolcificante di origine vegetale: ne basta un terzo rispetto allo zucchero, quindi per questa Zuppa inglese alla ricotta e fragole se ne utilizzano circa 25 grammi, riducendone così drasticamente l’apporto calorico.

In questo dessert, che evoca la golosa zuppa inglese per colore e sapore, l’uso della ricotta la posto di creme e panna riduce le calorie e aiuta a non sentirsi in colpa.

Il cioccolato fondente si sa è un toccasana e le fragole, beh… sono frutta!

La finta Zuppa Inglese con ricotta e fragole

Cosa ti serve:
500 g di ricotta fresca;
300 g di fragole;
12 biscotti tipo savoiardi;
mezzo limone;
60 g di zucchero al velo;
70 g di cioccolato fondente (o residui di uova di Pasqua avanzate);
1 bicchierino di liquore Alchermes

Come devi fare:
Lava ed elimina il picciolo alle fragole; asciugale bene con un canovaccio pulito o carta da cucina: tagliale a dadini, tenendone da parte alcune per la guarnizione. Versa le fragole tagliate in un pentolino, aggiungi 20 g di zucchero e il succo del mezzo limone spremuto.

Porta sul fuoco per alcuni minuti, il tempo che si formi un sughetto che separerai dal resto delle fragole e che servirà per la bagna.

In una ciotola setaccia la ricotta, aggiungi lo zucchero e mescola; aggiungi poi le fragole a dadini semicotte e il cioccolato sbriciolato.

Prendi 8 bicchierini, foderali di biscotto intinto nel sughetto di fragole a cui avrai aggiunto il liquore rosso, quindi  riempi i bicchieri con la crema di ricotta, fragole e cioccolato.

Riponi in frigorifero per almeno 2 ore, coperti con pellicola. Decora poi a piacere, al momento di servirli, con le fragole tenute da parte e, a piacere, un ciuffetto di panna e zucchero al velo.  

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse