Antipasti Ricette

Osiamo? Tartine di panettone (dolce) con nuvola di burro all’acciuga del Cantabrico e melagrana portafortuna. Ma sai che buone?

17 Dicembre 2015

Ogni tanto mi piace giocare a ribaltare: idee, concetti, cassetti, prospettive e… gusti. Del resto, dicono che sia la prima regola della creatività, un mood a cui tengo molto e che mi appartiene (come sono difficile stamattina!)…

Beh, come è come non è, guardando uno dei primi panettoni di stagione mi è venuta un’idea… “ribaltata”: usarlo per farne tartine salate! Sono nate così queste stelline di Natale che sorprendono il palato più di un raggio di sole improvviso in una giornata di pioggia persistente.

Ma la sorpresa più grande l’ho avuta io (e gli scettici con coi quali vivo): sono buoneee!!!

E si fanno così…

Tartine di panettone con spuma di burro all’acciuga, melagrana e polvere di semi di zucca

Cosa ti serve (per 8 persone)

8 fette di panettone dolce tradizionale

200 gr di burro

5 acciughe del Mar Cantabrico

2 cucchiai di panna liquida

una tazza di chicchi di melagrana

2 cucchiaini di polvere di semi di zucca tostati al sale dolce di Cervia

Come devi fare

Taglia il panettone a fette alte circa un centimetro, facendo attenzione a non romperle. Ora prendi uno stampino a forma di stella (non troppo grande) e ricava tante stelline di panettone: ne verranno circa 3 per ogni fetta (conserva i ritagli per una zuppa inglese di recupero). Disponi le stelline sulla placca del forno, foderata di carta da forno, e inforna per circa 5/6 minuti a 180 gradi. Devono solo tostare.

Intanto prepara la spuma di burro all’acciuga. Metti il burro ammorbidito nel mixer con le acciughe e la panna. Frulla finché otterrai un composto spumoso, di colore beige.

Togli le stelline dal forno, mettici a tostare, per 5 minuti, i semi di zucca con pochi grani di sale dolce di Cervia.
Trasferisci la spuma di burro e acciuga in una sac-à-poche dal beccuccio piuttosto piccolo e spremi una piccola spirale di burro su ogni stellina. Guarnisci le tartine con chicchi di melagrana che disporrai anche tutto intorno sul piatto in cui le servi. Spolverizza poi il tutto con i semi di zucca, tostati e salati, che avrai passato al mixer per ottenere una gustosa polverina.

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse