Italia in Cucina

Risotto estivo semiintegrale alle zucchine in fiore con Mozzarella vaccina del Consorzio Italiano della Mozzarella

8 luglio 2018

Ecco un piatto da gustare in una calda serata estiva. È un risotto, certo; quindi un po’ di fornelli bisogna che ve li becchiate, ma poi in bocca il gusto è fresco e il piatto, profumato al basilico, ben si adatta alla stagione calda.

In più, si prepara con le piccole e sode zucchine in fiore: uno spettacolo anche solo da guardare!

E ovviamente ha la morbidezza della mia amata mozzarella del Consorzio, quella della Mucca Gioconda. Fatta solo con buon latte italiano delle campagne lombarde.

Bando alle ciance, avete fame? E allora ecco come si fa…

Risotto estivo, semintegrale con zucchine in fiore e mozzarella (al profumo di basilico)

Cosa ti serve (per 4 persone)

300 g di riso Carnaroli, tipo semiintegrale

1,5 lt di brodo vegetale fatto in casa

250 g di mozzarella vaccina del Consorzio Italiano della Mozzarella

6 zucchine piccole col il loro fiore

1 scalogno

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 noce di burro

1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

4 foglioline di basilico

Come devi fare

Porta a bollore il brodo vegetale preparato in precedenza.

Lava e spunta le zucchine, staccando delicatamente il fiore. Togli il pistillo dai fiori e passali con carta da cucina inumidita. Affetta fini le zucchine, straccia i fiori, versa tutto in un’ampia padella in cui avrai versato metà dell’olio e falle rosolare in modo che diventino croccanti. Sala e pepa quanto basta e tieni da parte.

Trita fine il cipollotto, versalo in un tegame per risotto e quando è appassito, versaci il riso, fallo tostare. Poi comincia a versare mestoli di brodo bollente sul riso: essendo semintegrale calcola 4/5 minuti in più dei 16 canonici che servono per fare un risotto “bianco”.

Nel frattempo taglia la mozzarella in 4 quarti e mettila a perdere acqua dentro un colino.

Quando mancano 5 minuti a fine cottura del riso, versaci le zucchine saltate coi loro fiori appassiti; porta a termine, spegni, aggiungi la noce di burro freddissima e il parmigiano.

Servi il risotto con al centro un quarto di mozzarella che avrai tagliato a ventaglio, disponi un quarto in piatto e completa con una fogliolina di basilico fresco. Col calore del risotto la mozzarella fonderà lentamente, restando però molto fresca al palato e creando un piacevole contrasto di temperature all’assaggio.

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse