Primi

Quando l’estate sta sfumando, riso Venere con zucchine e gamberi

7 Luglio 2014

emoticibo gamberi

emoticibo gamberi2

emoticibo zucchine

È un piatto che amo molto e ha sempre molto successo quando lo propongo, anche nei buffet più eleganti, quando lo servo in bicchierini trasparenti, con relativo cucchiaino. Leggero, il riso nero ha meno amido, è un’insalata di riso insolita, delicata e gustosa, e dietetica se presti attenzione ai condimenti, che poi si limitano all’olio extravergine d’ oliva.

Cosa ti serve

  • 300 gr di riso Venere, o nero
  • 20 mazzancolle fresche
  • 2 zucchine
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe o peperoncino quanto basta
  • Qualche fogliolina di basilico
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • 1spicchio d’aglio se gradito
  • 1cucchiaio di brandy

Cosa devi fare

Fai bollire il riso, in acqua bollente salata per circa 20-25 minuti, scolalo, mettilo in una ciotola capiente e mescola con 2 cucchiai di olio.
Lava, spunta e taglia a rondelle fini le zucchine. Prendi una padella, versa poco olio, falle appassire molto bene: dovranno accartocciarsi un poco, essere ben rosolate ma non bruciate, salale (poco) solo alla fine, sennò fanno acqua. Spezzettaci il basilico, mescola e tieni da parte.
Sguscia e sciacqua le mazzancolle, falle saltare in un padellino con poco olio, l’aglio tritato (se gradito), il prezzemolo, sfuma col brandy, sala e pepa (aggiungi un pizzico di peperoncino), cuoci per 5 minuti.
Ora versa nel riso sia le zucchine, sia le mazzancolle, se ti sembra troppo asciutto irrora ancora con poco olio, mescola e servi.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply