Blog Ricette Verdure & C.

Tradita dal piano di cottura in una tiepida giornata di marzo, ho espresso tutta la mia delusa frustrazione con questa gustosa Fantasia di frutta e verdura con curcuma e zenzero

24 Marzo 2019

C’eravamo molto amati. Ho trascorso con te tantissime ore piacevoli e… calde. E poi anche parecchi weekend, godendo della tua insostituibile compagnia. Mi sei stato di sollievo perfino in occasione di qualche lunga notte insonne. Sei stato un complice silenzioso e ardente di molte mie sfide impossibili, di prove davvero difficili, e di piccoli gesti quotidiani apparentemente senza importanza, ma dolcemente consolatori.

Ti ho sempre rispettato, amorevolmente curato e tirato a lucido quando sembravi uscito da un disastroso campo di battaglia. Ti ho lungamente massaggiato con morbide spugne e delicati balsami adatti alla tua tempra.

Come hai potuto smettere all’improvviso di sostenermi con la tua baldanza imperiosa e fiammeggiante, lasciarmi sola di fronte a una necessità impellente e contingente? Sei stato il mio compagno per 15 lunghi anni e adesso te ne sei andato così, pugnalandomi alle spalle proprio nel momento del bisogno.

Eri davvero capace, pieno di risorse, fonte inesauribile di preziosa energia. Le tue fiamme – perché ne hai sempre avuto ben più di una – sapevano far risaltare le mie abilità. Il tuo calore era, per me, insostituibile. Come hai potuto farmi questo?

Come hai potuto tradirmi in un tiepido sabato mattina di metà marzo, mentre preparavo un pranzo di 7 portate per almeno 10 persone, mi accingevo a sperimentare piatti per il prossimo libro di ricette e avevo un disperato bisogno di una tisana calda e antiritenzione idrica?

Ti odio e giuro che ti sostituirò subito, magari con un più moderno, telegenico e aitante piano a induzione. Tiè, così impari, mio caro piano di cottura a girarmi le spalle coi tuoi fornelli improvvisamente impotenti e fallaci.

Già, io impenitente food blogger, cuoca per diletto e necessità, il giorno prima di un pranzo con ospiti sono stata tradita da te, il mio piano cottura. E costretta quindi – per sopperire a un’impellente necessità di sopravvivenza, privata di ogni sorta di guizzo focoso nei pochi metri quadri della mia cucina – a imbastire questa deliziosa insalata senza fuoco. Le temperature molto miti dell’incipiente primavera hanno trasformato però il piatto freddo in un pranzo veloce davvero gradevole, salutare e tutto da copiare.

Fantasia di frutta e verdura con curcuma e zenzero

Cosa ti serve:
1 carota;
1 finocchio;
40 g di parmigiano in scaglie;
150 g di yogurt greco;
2 pesche noce o se non è stagione 2 mele verdi;
il succo di mezzo limone;
1 cucchiaio di maionese;
mezzo cucchiaino di zenzero fresco grattugiato;
2 cucchiai di olio;
mezzo cucchiaino di zucchero di canna grezzo;
sale e pepe nero q.b.


Come devi fare:

Lava, spella e taglia a nastro la carota. Pulisci e lava il finocchio a taglialo a listarelle fini. Lava la frutta – pesca o mela – e tagliala a fettine sottili. Versa il tutto in una ciotola e spruzza con poco limone perché non anneriscano. Versa lo yogurt in un’altra ciotola, aggiungi curcuma, maionese, il resto del limone e lo zenzero grattugiato, quindi mescola bene. In un vasetto a parte sbatti olio, sale e pepe e zucchero di canna poi unisci l’emulsione alla cremina di yogurt e con questa condisci il mix di ortaggi e  frutta. Decora con le scaglie di parmigiano e servi.

 

Ti potrebbero interessare anche

Nessun Commento

Lascia un commento



I MIEI LIBRI

Per acquistare uno o più volumi delle Ricette del Sorriso, realizzati per aiutare i bambini con gravi malformazioni facciali e labio-palatoschisi vai su:
 

Logo Operation Smile

logo smilehouse