Blog

Ho fondato la Repubblica del mattarello: chi mi segue?

15 Aprile 2015

Giorni fa mi è stato chiesto (generosamente) un articolo in cui (immeritatamente) avrei dovuto definire l’Italian style in fatto di cibo, oggi. L’ho fatto e, scrivendo, mi è venuta questa idea della Repubblica del mattarello: finché ce ne sarà uno, di mattarelli in Italia, non dovremo preoccuparci, almeno a tavola.

L’articolo è venuto fuori molto più articolato, per fortuna; infatti è andato bene.

Ora resta questa idea, e la convinzione che sia ora di riabilitare tale attrezzo, specie attraverso la cucina dei ricordi, che tanto amo! L’ho scritto nell’home page: a chi mi contatta attraverso questo blog, sotto, o scrivendo all’indirizzo mail: info@emoticibo.com, raccontandomi un suo ricordo culinario – con o senza mattarello – regalerò una mia ricetta in esclusiva!

Comincio con un ricordo, dolcissimo! La mia bambina e io, parecchi anni fa, mentre la avviavo all’arte dell’uso del mattarello, con lo scopo di realizzare le tagliatelle che poi vedete sotto. A presto!

io e la mia bambina

tagliatelle

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply